Sagra del Fuoco

Mosaico Nicoloso da Recco PDF Stampa E-mail
  
Martedì 10 Giugno 2014 18:38

PROGETTO MOSAICO

"NICOLOSO DA RECCO"

ALLA RISCOPERTA DELLE ISOLE CANARIE

IDEATO E PROGETTATO DAL MAESTRO GIUSEPPE BOZZO

Giuseppe Bozzo

Ringrazio il mosaicista, l'artista torinese Giovanni Barzan che ha realizzato l'opera che vuole rendere un omaggio a due grandi nostri concittadini: il navigatore Nicoloso da Recco e il Maestro Giuseppe Bozzo, Cepiart Recco che ha collaborato offrendo la targa posta sul retro del mosaico a testimonianza di quanti hanno lavorato al progetto, Recco Scavi Malchiodi che ha realizzato la struttura che ospita il trittico e Paolo Lagomarsino che ne ha curato le decorazioni.

Giuseppe BozzoTante iniziative molto diverse tra loro, ma che hanno avuto un solo obiettivo comune, iniziative che sono state come tante tessere di questo prezioso mosaico.

Ringrazio Bocchia Caffè che ha allestito una splendida vetrina per rendere un omaggio al Maestro Bozzo e al suo "Nicoloso" rendendosi disponibile anche alla vendita di bottiglie in vetro dipinte a mano,il Club Lions Golfo Paradiso e lo storico e critico dell'arte Franco Dioli che in due iniziative ha ripercorso la brillante carriera del pittore Giuseppe Bozzo commentando le sue opere più famose, l'Azienda Agricola Colle dei Maggioli che ha partecipato donando un contributo a favore dell'opera, il ristorante  4 Vele, che organizzò una cena con tombolata finale ed ospitò l'iniziativa sampdoriana, la Società U.C. Sampdoria 1946 che a favore del Progetto mosaico donò dei loro gadgets e il Club Sampdoria Recco canta nella sud, che allestì una serata seguita da una lotteria e da un'asta, il Comitato Quartieri della Sagra del fuoco che oltre partecipare ai tornei realizzò in collaborazione con Poste Italiane un annullo filatelico speciale, con riprodotto un famoso dipinto del maestro Giuseppe Bozzo " Bella come la luna" che da anni è la parte iconografica delle locandine della grande festa dell'8 settembre dedicata a N. S. del Suffragio, una parte del ricavato di quella vendita andò a favore del Progetto Mosaico.

Giuseppe BozzoRingrazio tutte le squadre che hanno partecipato a 2 tornei di beach-volley: "Tutti contro tutti" allestito in un campo di sabbia sul molo levante "Playa loco's", i bimbi della Scuola Primaria, la Preside Professoressa Virginia Marini e le maestre Laura e Erica. I bimbi con l'aiuto delle insegnanti realizzarono tante piccole tessere in plastilina, le quali vennero vendute in vari eventi organizzati dalla Associazione turistica Pro Loco di Recco, al costo di 1 euro, poi sagomate, assemblate e andate a formare lo stemma della Città di Recco: "Un mosaico per un mosaico".

Ringrazio l'Associazione Golfo Paradiso e gli artisti, amici di Giuseppe, che con generosità misero a disposizione del progetto alcune loro opere: Piero Bisso, Piero Carisio, Pilino Donati, Pasquale Garofalo, Mauro Martini, Marisa Romano, Tiberio Scognamiglio, Emanuela Tenti, Nicola Tomellini, il Gruppo Promozione Musicale di Camogli che ricordò  Giuseppe Bozzo in un concerto di musica classica il cui incasso fu devoluto totalmente a sostegno del progetto, e gli artisti che si esibirono gratuitamente: Chiara Bisso, Luciano Lanfranchi, Dario Bonuccelli e Carlo Oneto.

La raccolta fondi "PROGETTO MOSAICO" iniziò nel dicembre del 2011 con la pubblicazione di un volume: "Con il sole nel cuore" avente come argomento la biografia del maestro Giuseppe Bozzo, pubblicato grazie il contributo della Città di Recco, di Biagio Palombo, e la fattiva collaborazione dell'Associazione Culturale Le Arcate, e dello storico e scrittore Alessandro Pellegrini. Giuseppe BozzoDa allora tante iniziative hanno coinvolto numerose Associazioni cittadine.

Ringrazio il Presidente dell'Associazione Turistica Pro Loco di Recco: Architetto Antonio Marruffi e tutta la Città di Recco poichè quest'opera è il risultato di una grande collaborazione e del lavoro di tante persone, che hanno contribuito a una raccolta di fondi necessari per realizzare questo splendido mosaico ideato e progettato dal pittore Giuseppe Bozzo nell'anno 2008.

Il suo ultimo progetto, il suo ultimo sogno, un trittico, un'opera documento dedicata a "NICOLOSO DA RECCO" alla riscoperta delle Isole Canarie che illustra con i colori e con il segno l'impresa per cui il navigatore recchese è passato alla storia.

Ma questo mosaico è anche un simbolo d'affetto che Giuseppe Bozzo provava per la Città di Recco, affetto che è stato ricambiato da tanti amici, concittadini ed estimatori, persone che gli hanno voluto bene e hanno fatto in modo che questo suo ultimo sogno diventasse una splendida realtà.

GRAZIE A TUTTI DI CUORE

Rita Bozzo

 

Menu Principale

Immagini Gallery

Template Joomla scaricato da Joomlashow